Salute

  • Il DOCALIZR

    In soli due click, Docalizr fornisce informazioni affidabili e aggiornate sui centri di depistaggio e consulenza, le prestazioni, orari e coordinate vicino a voi. Nella pagina iniziale un tasto di ricerca permette di individuare specifici centri. L’App permette così di contattare direttamente e semplicemente il centro scelto (telefono, e-mail).

    Scaricate Docalizr nell’App Store (dispositivi Apple) o su Google Play (dispositivi Android) per un aiuto affidabile e competente dopo dopo un rapporto non protetto con un nuovo partner sessuale. Docalizr è attualmente disponibile per iPhone e Android in italiano, inglese, tedesco e francese.

    Soggetti simili

    DOCALIZR Webpage

  • Banana flambé?

    Le infezioni sessualmente trasmissibili (IST) si chiamano così perché vengono trasmesse durante i rapporti sessuali. Particolarmente facile è la trasmissione di clamidia, gonorrea (blenorragia) e sifilide. Meno facilmente trasmissibili, ma molto più pericolose sono HIV ed epatite.

    I preservativi proteggono molto bene dalle infezioni, si trovano dappertutto, costano poco e sono facili da usare. I preservativi proteggono anche da paternità indesiderate.

    In internet si trova spesso l’abbreviazione “STD” (Sexually Transmitted Diseases ). Da noi di solito si usa l’acronimo "STI" per Sexually Transmitted Infections oppure in italiano IST per infezioni sessualmente trasmissibili. Si tratta sempre dello stesso concetto.

    Soggetti simili

    HPV, I sintomi delle IST, Infezione da HIV, lovelife.ch, aids.ch

  • HPV

    HPV, i virus del papilloma umano, sono facilmente trasmissibili con tutte le pratiche sessuali e sono quindi tra le infezioni sessualmente trasmissibili più frequenti. Generalmente il decorso dell'infezione è asintomatico e senza conseguenze. Tuttavia, alcuni tra i vari tipi di virus HPV producono verruche nelle zone colpite. Nelle donne i virus HPV possono causare il cancro del collo dell’utero, una malattia che può portare alla morte. Per questo motivo le donne si sottopongono regolarmente ad una visita ginecologica («striscio cervicale»).

    Gli uomini e le donne possono vaccinarsi contro l'HPV. Prima la vaccinazione viene fatta, più è efficace. I preservativi evitano la trasmissione durante i rapporti sessuali.

    Soggetti simili

    bag.admin.ch

  • Info HIV/IST

    Le infezioni sessualmente trasmissibili si chiamano così perché vengono trasmesse durante i rapporti sessuali. Particolarmente facile è la trasmissione di clamidia, gonorrea (blenorragia) e sifilide. Meno facilmente trasmissibili ma molto più pericolose sono HIV ed epatite.

    I preservativi proteggono molto bene dalle infezioni, si trovano dappertutto, costano poco e sono facili da usare. In più, proteggono da paternità indesiderate.

    In internet si trova spesso l’abbreviazione “STD” (Sexually Transmitted Diseases ). Da noi si usa di solito l’acronimo "STI" per Sexually Transmitted Infections oppure IST in italiano per infezioni sessualmente trasmissibili. Si tratta sempre dello stesso concetto.

    Soggetti simili

    lovelife.ch, aids.ch,

  • Protezione HIV

    In Svizzera si registrano ogni anno tra 500 e 600 nuovi casi di infezione da HIV. Circa la metà concerne uomini.

    Il sesso sicuro (safer sex) protegge bene dall'HIV:

    1. In caso di rapporti sessuali con penetrazione, vaginale o anale, utilizzare sempre il preservativo. Si raccomandano i preservativi di qualità contrassegnati con il marchio “OK”.
    2. Nei rapporti orali non prendere in bocca né inghiottire lo sperma o il sangue mestruale.
    3. Consultare subito un medico in caso di prurito, bruciori, perdite o in caso di sintomi influenzali dopo un rapporto sessuale non protetto.

    Soggetti simili

    Banana flambé?, lovelife.ch, aids.ch,

  • I sintomi delle IST

    Prurito, perdite o bruciori ai genitali possono essere sintomi di un’infezione sessualmente trasmissibile (IST). Se avverti questi sintomi consulta subito un medico o recati presso un centro di consulenza, depistaggio e terapia. In questi casi usa sempre il preservativo con qualunque partner sessuale. Attenzione: è possibile avere e trasmettere un’infezione anche senza accorgersene! Se hai spesso rapporti sessuali non protetti al di fuori di una relazione stabile chiedi una consulenza e sottoponiti una volta all’anno al test della gonorrea, della clamidia e dell’HIV.

    Soggetti simili

    Preservativi e IST, lovelife.ch, aids.ch,

  • Infezione da HIV

    In molti casi un'infezione recente da HIV non presenta alcun sintomo. Solo un test HIV eseguito correttamente consente il depistaggio dell'HIV.

    Talvolta, nei giorni e nelle settimane che seguono un’infezione recente da HIV («primoinfezione») compaiono sintomi simili a quelli influenzali:

    • febbre
    • stanchezza, spossatezza
    • sudorazione notturna
    • linfonodi fortemente ingrossati, non solo nella zona del collo
    • mal di gola
    • eruzioni cutanee

    Più raramente:

    • dolori muscolari e alle articolazioni
    • diarrea, nausea e vomito
    • Disturbi alle mucose orali e genitali

    I sintomi si manifestano con un’intensità diversa e possono durare dai tre ai dieci giorni, a volte anche di più. Anche se questi sintomi scompaiono, si rimane altamente contagiosi.

    Soggetti simili

    Preservativi e IST, lovelife.ch, aids.ch,

  • Preservativi e IST

    Gli uomini tra i 20 e i 24 anni sono maggiormente colpiti dalle infezioni sessualmente trasmissibili. I sintomi delle infezioni come la gonorrea (blenorragia) e la clamidia spesso non sono riconoscibili. Entrambe sono però facilmente trasmissibili durante i rapporti sessuali non protetti, anche se non si vede nulla.

    I preservativi proteggono molto bene dalle infezioni sessualmente trasmissibili (IST) e da paternità indesiderate. Si trovano dappertutto, costano poco e sono veloci e facili da usare. Provali assieme alla tua o al tuo partner!

    Soggetti simili

    I sintomi delle IST, Infezione da HIV, mysize.ch

  • Herpes

    I virus dell’herpes causano pizzicore, bruciore e formazione di vescicole sulle parti colpite. Soprattutto sui genitali e sulle labbra. Il liquido che fuoriesce dalle vescicole è altamente contagioso. Ma l’infezione può essere trasmessa anche non appena si presentano i primi sintomi (pizzicore, prurito, bruciore).

    I virus dell’herpes si trasmettono facilmente con tutte le pratiche sessuali nonché attraverso i baci. Per questo i preservativi garantiscono una protezione limitata. L’infezione non è definitivamente curabile e i sintomi possono manifestarsi in modo ricorrente (recidive). Possibile conseguenza più grave: trasmissione del virus al nascituro durante il parto, a volte con conseguenze gravissime. Gli attacchi di herpes possono essere alleviati con creme e compresse.

    In caso di insorgenza dei sintomi (recidive) con una frequenza superiore a sei volte l‘anno, si consiglia di consultare un medico per un‘eventuale cura preventiva.

    Soggetti simili

    Preservativi e IST, lovelife.ch

  • Epatite

    L’epatite è un’infiammazione del fegato causata da virus o da altri fattori esterni. Le principali forme dell'epatite virale sono l’epatite A (HAV), B (HBV) e C (HCV). Ci si può vaccinare contro l’epatite A e l’epatite B.

    L'HAV si trasmette tramite alimenti, acqua potabile ed oggetti contaminati, oltre che attraverso contatti oro-anali. Di norma l’infezione da epatite A non lascia postumi. 

    L'HBV si trasmette tramite il contatto con i liquidi corporei, in particolare il sangue e le secrezioni genitali. La trasmissione può avvenire con l’utilizzo condiviso di siringhe e tramite i rapporti sessuali, ma anche in caso di lesioni della pelle. Vi è inoltre rischio di contagio qualora eventuali tatuaggi o piercing vengano eseguiti con strumenti non sterilizzati. Può verificarsi anche la trasmissione dalla madre al neonato durante il parto.

    Il virus dell’epatite C viene trasmesso scambiandosi siringhe già usate nel consumo di droghe per via endovenosa. Vi è rischio di contagio qualora eventuali tatuaggi o piercing vengano eseguiti con strumenti non sterilizzati.

    Un’infezione da epatite B o C non adeguatamente trattata può comportare gravi danni alla salute. Pertanto, l'Ufficio federale della sanità pubblica raccomanda a tutti di vaccinarsi.

    Soggetti simili

    Preservativi e IST, hepatite-suisse.ch, ufsp.admin.ch

VOGLIO SAPERE DI PIÙ
X

VOGLIO SAPERE DI PIÙ

Consultazione e informazioni

Ma sì!